Il sito web di Asteroidea, targato yStudium

Le belle notizie riguardo la scuola fanno sempre piacere, così come avere l’onore di contribuire a farle conoscere. Nel 2016 abbiamo progettato e realizzato il sito web di Asteroidea, l’associazione delle scuole superiori di Pisa e oggi continuiamo a dar loro il nostro appoggio digitale.

I docenti di Asteroidea concepiscono e coordinano progetti trasversali, coinvolgendo ragazzi e ragazze di diverse scuole. Progetti locali, ma con un’attenzione globale, per insegnare ai giovani a essere “costruttivamente attivi in questo tempo”. Come? Ecco un assaggio in quattro punti (e per i dettagli, naturalmente, vi rimandiamo al sito!):

1) Letture in Hospice

Una volta al mese gli studenti portano una lettura all’Hospice di Pisa, centro di Cure Palliative per malattie terminali. Grazie a un microfono nella sala comune, le loro voci e le storie lette arrivano in filodiffusione nelle camere dei pazienti. Un esercizio di altruismo e un’esperienza emotivamente molto intensa.

2) Libri stellati

Ogni anno le classi coinvolte scelgono una selezione di letture da una rosa di libri proposti dai docenti di Asteroidea, circoli letterari ed editori. Saranno questi i “libri stellati”, presentati alla cittadinanza dagli studenti i quali racconteranno le proprie considerazioni assieme agli allievi dell’Università dell’Età Adulta. Un confronto fra generazioni stimolato dai giovani sul filo della lettura.

3) Cercatori del bello cercasi

In partenza quest’anno, il progetto coprirà i prossimi quattro anni. Gli studenti saranno invitati a “cercare il bello” attraverso storie di artisti in ogni campo, raccogliendole e trasformando il proprio “taccuino di viaggio” in un vero e proprio e-book. Un invito all’osservazione, alla riflessione autonoma, all’incontro con le dinamiche del racconto e le possibilità dell’editoria nell’era del web.

4) Il Giornale dei Giornali

Alzi la mano chi si ricorda il buon vecchio giornalino scolastico! Il Giornale dei Giornali sarà un progetto di carta, come ce lo ricordiamo, ma con un’estensione sul web, come la nostra epoca vuole. E soprattutto, non sarà il giornale della scuola, ma delle scuole di Pisa, favorendo lo scambio fra istituti ed esperienze diverse. Un primo approccio con il giornalismo che difficilmente si dimentica.

Grazie Asteroidea per aver scelto di continuare il vostro cammino online con noi e in bocca al lupo: “ogni scuola a modo suo, ma tutte insieme”!

ChiaraZucchellini

Chiara Zucchellini

Copy

Scrivo sempre e dovunque. Ogni tanto disegno. Mai pentita di aver studiato Storia dell’Arte, nel tempo che rimane mi occupo di promozione turistica.

I commenti sono chiusi.