Come promuovere un sito web e il suo contenuto online

Pubblicizzare un sito senza investimenti  è ormai impossibile, ma con una buona strategia puoi ottimizzare budget e risorse.

Bei tempi quando bastava posizionare dei cartelloni in mezzo alla strada per far conoscere a tutti il tuo prodotto...

Aspetta. Riformulo.

Bei tempi, all’inizio del web, quando bastava creare un sito in flash perché mail e telefonate ti riempissero le giornate (e le tasche)...

Aspetta. Riformulo.

Bei tempi quando bastava avere un blog per essere indicizzati sui motori di ricerca e trovare i clienti perfetti: quelli che avevano proprio bisogno di te...

Aspetta. Riformulo.

Bei tempi quando bastava avere una pagina aziendale su Facebook e lasciare che i “fan” facessero la pubblicità al posto nostro...

Ok, la smetto.

C’è sempre un momento della storia (della pubblicità in particolare) che a guardarlo a posteriori sembrava facile/bello/comodo/economico; e magari era anche così davvero… Ma diciamoci la verità, senza le idee chiare è sempre stato difficile sfondare nel mercato.

E quindi? Ripartiamo da zero. Senza fretta e senza ansie.

Vuoi promuovere i tuoi servizi online?

Chiamaci per una consulenza!

Cosa devi fare per promuovere i tuoi prodotti (e venderli)

Hai qualcosa da vendere? Bene. Che siano prodotti, servizi, idee o qualsiasi altra cosa hai bisogno di farti conoscere dalle persone in modo che possano scegliere se comprare o no.
E direi che questa è una definizione un po’ carlona di pubblicità. Ed è facile.

Il budget da investire per farsi conoscere non è illimitato e va speso con attenzione.

Quello di cui hai bisogno è una STRATEGIA di vendita.

Una volta stabilito questo direi che quello di cui hai bisogno è una STRATEGIA di vendita. Perché se vuoi vendere, significa che vuoi guadagnare e, se è vero che per guadagnare bisogna spendere, è anche vero che ogni soldo risparmiato è un soldo guadagnato (...)
Mi sto incartando. Il punto è che il budget da investire per farsi conoscere non è illimitato e va speso con attenzione. Da qui la necessità di una strategia per capire cosa, nello specifico, comprenda quel “con attenzione”.

E chi la fa questa strategia? No, non puoi farla da solo. Almeno non per intero.

Strategia di vendita - fase 1: da dove parto?

Perché per andare in qualche posto è prima di tutto necessario capire da dove si parte.

Nel tuo caso specifico devi sapere:

  • cosa vuoi fare con la tua idea, il tuo prodotto o il tuo servizio (obiettivi)
  • a chi è destinato il tuo prodotto o servizio (il target)
  • chi altro vende la stessa cosa - o qualcosa di simile - e come lo fa (la concorrenza, competitor per gli anglofoni)
  • come e perché quello che vendi tu sarebbe migliore o più utile a qualcuno in particolare (gli inglesi la chiamano unique selling position).

Hai bisogno di aiuto per la tua strategia?

Scrivici e vediamo insieme cosa fare!

Strategia di vendita - fase 2: dove vado?

Una volta che hai stabilito tutte queste cose sei pronto per capire tutto il resto. Dove trovare i clienti giusti e come convincerli, soprattutto. Ma per queste ultime due cose (ammettendo che tutta la parte precedente tu l’abbia già fatta bene) ti serve qualcuno che conosca gli strumenti e il linguaggio giusti.

Eccoci qui.

Perché noi (e ovviamente anche i nostri colleghi) siamo quelli che possono aiutarti a capire se è meglio creare un blog aziendale per provare a essere indicizzato da Google, o se conviene coltivare la propria clientela sui social network (e su quali), o se per il tuo business è più adatto appendere cartelloni 6x3 in tutte le città, o ancora se non sia meglio pagare per ottenere maggiore visibilità su Google, Facebook o altrove, o se non ti convenga scrivere delle belle email o contattare personalmente potenziali gruppi di acquisto…

Strategia di vendita - fase 3: come viaggio?

E quando abbiamo capito lo strumento, diventa necessario capire come usarlo, se puoi farlo da solo o se devi pagare qualcuno che lo faccia per te.

Torna?

Di’ la verità… Sei arrivato a leggere fin qui solo perché speravi che ti dicessi come fare a promuovere il tuo prodotto su Facebook? Mi dispiace non è più così semplice. Se mai lo è stato davvero.
Ma non temere, resta collegato e nelle prossime settimane scenderemo nel dettaglio e proveremo ad analizzare alcuni dei principali strumenti di condivisione e promozione del tuo sito e quindi anche dei tuoi prodotti e servizi!

Ti aspettiamo!

Condividi

Eleonora Lollini

Project Manager e socia - Puntigliosa, pressante e presuntuosa ma anche puntuale, precisa e positiva. In yStudium entro come web writer, continuo come project manager e mi evolvo in socia. Meglio di un Pokémon.

Potrebbe interessarti

Pillole di comunicazione
11 Ottobre 2021
Pillole di comunicazione
25 Luglio 2021
Pillole di comunicazione
31 Marzo 2021
Pillole di comunicazione
25 Settembre 2018
Pillole di comunicazione
27 Luglio 2018
Pillole di comunicazione
27 Luglio 2018

Cerca

Seguici sui social

    Contattaci


    Autorizzo all'utilizzo dei miei dati per la risposta, come da informativa sulla Privacy Policy

    Se hai bisogno scrivici, useremo la tua email solo per rispondere alla tua domanda.


      Autorizzo all'utilizzo dei miei dati per la risposta, come da informativa sulla Privacy Policy